Oh-Oh-Oh…Buon Natale!

Torna a grande richiesta il tradizionale post Natalizio, dopo il pranzo con i vecchietti, rispettando i canoni della cucina toscana: crostini, tortellini in brodo, lesso e cappone con mostarda e salsa verde, arrosto di maiale, frutta secca e dolci a volontà.

Ancora mi stupisco come faccia Babbo Natale a portare tutti quei pacchi in una sola notte...

Ancora mi stupisco come faccia Babbo Natale a portare tutti quei pacchi in una sola notte…

Dopo la lunga cena della Vigilia da mia cugina, stamattina la sveglia è suonata presto perchè era passato Babbo Natale, lasciando sotto l’albero un bel po’ di pacchi e pacchettini. Uno alla volta e un po’ per uno, abbiamo aperto i nostri regali; di seguito l’elenco dettagliato di tutto quello che ho avuto la fortuna di ricevere:

  • 3 sciarpe per tre diverse stagioni, dal cotone alla lana
  • 2 paia di mutande, comprese quelle rosse da sfoggiare per l’utimo dell’anno
  • maglia della Sisley, un classicone
  • set da barba comprendente lama da barbiere, pennello e sapone
  • smart box extra romance per un weekend coccoloso con la Jessi
  • smart box da veri intenditori di cucina
  • cover nuova per il cel e microSD da 16Gb perchè mi garba di fare le foto e i video, anche a caso
  • pipette pasteur in plastica e pipe rigate Barilla  con cottura in 11 minuti
  • lucina da pc, così non dò noia quando scrivo al buio
  • libro del Picchi “Soffriggo per te”, dice che è buono anche da mangiare s’è v’è avanzato un po’ di pane affogato nel ragù bollente
  • Lego Technic macchina-monster truck
  • cioccolatini Lind, quest’anno ne eravamo sguarniti
  • pc nuovo, ultrapotente e professional, inaspettato sotto tutti i punti di vista, anche perchè m’era stato presentato come una Mustang
  • cash “variopinto” da tutto il parentado
Che bello, tutti i regali in fila (manca solo la smartbox a mezzo con la Jessi).

Che bello, tutti i regali in fila (manca solo la smartbox a mezzo con la Jessi).

Come è stato detto a pranzo, “abbiamo ancora la fortuna di sedersi attorno ad un tavolo per Natale, mangiando in compagnia”. È stato un Natale di rinnovamento, superando i brutti pensieri che ci avevano travolto i mesi passati.

Ed ora è tempo già di pensare al futuro: il 27 dicembre ho l’SDF Bootcamp in palestra, 2 ore pienepiene di allenamento funzionale e difesa personale; per l’ultimo dell’anno si va via due mezze giornate a Castiglion Fiorentino come l’anno scorso; poi c’è la Befana, qualche esame, la prima lezione del mio corso “Non c’è cucina senza chimica”, il mio compleanno…e siamo di nuovo a Natale. Ma come passa alla svelta il tempo!

Annunci

Informazioni su niccozan88

Studente-dottore chimico, spippolatore del web, karateka, compagno, amante della natura, neofita della fotografia
Questa voce è stata pubblicata in Festività e Auguri e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...